Monte Lefre - Montevaccino 0-0

Campo: Villa Agnedo
Data: 07.09.08 - Ora: 16:00
Seconda Categoria 2008/09 - Girone B
Giornata 1

Le note

Maglia: Maniche corte, colore blu con bordi gialli
Arbitro: Laterza di Rovereto

Lo sponsor

Le statistiche

Numero di visite: 813

Il commento della partita

a cura di Edoardo Pasolli

Finalmente il grande giorno è arrivato: domenica 7 settembre 2008 l'U.S. Montevaccino fa il suo esordio nel campionato di Seconda Categoria. Esordio in trasferta contro un avversario sicuramente forte e temibile: si tratta infatti del Monte Lefre, formazione retrocessa la passata stagione dal campionato di Prima Categoria. Giornata uggiosa e campo di Villa Agnedo piuttosto pesante per le pioggie cadute negli ultimi giorni. Ma si può dire "esordio bagnato, esordio fortunato".

C'è grande attesa e concentrazione nei giocatori gialloblu. Mister Roat può contare in questa occasione su sedici giocatori; undici i titolari che scenderanno in campo, mentre sono solo tre le sostituzioni a disposizione quest'anno in campionato. Classico 4-4-2, seppur con qualche variazione rispetto alle prime partite stagionali: Guetti R. in porta; in difesa sulle fasce Ravanelli T. e Pasolli E., mentre la coppia centrale è formata da Pasolli M. e Trentin M.; a centrocampo sulle fasce Pasquali M. e Miori C., mentre in mezzo trovano spazio Ravanelli D. e Leonardi M.; la coppia offensiva è infine composta da Tomasi D. e Chiarani F.. Panchina lunga anche per il Monte Lefre, sicuramente desideroso di cominciare la stagione con i tre punti. Il Montevaccino nella prima parte di gara non appare troppo timoroso dell'avversario, ma anzi riesce bene a contrastare le avanzate della formazione locale. La partita è così combattuta principalmente a centrocampo, con le difese che controllano bene le avanzate avversarie. Se nei primi venti minuti si assiste ad una situazione di sostanziale equlibrio e studio fra le due squadre, con il passare dei minuti il Monte Lefre prende in mano il gioco, mentre il Montevaccino è costretto a difendersi. Sono tre le palle da gol limpide create dalla formazione locale. La più clamorosa vede una punizione dal limite: tiro forte e preciso, ma Guetti R. si supera togliendo la palla dall'incrocio; la palla rimane davanti alla porta con un attaccante avversario che colpisce a botta sicura; tuttavia è bravissimo Pasolli M. a contrastare il pallone e a mandare la palla sopra la traversa. In un'altra occasione è invece Ravanelli T. ad evitare il gol con una provvidenziale scivolata. Infine su calcio d'angolo un attaccante avversario colpisce di testa da buona posizione, ma la palla termina a lato della porta. Tuttavia negli ultimi minuti della frazione il Montevaccino riesce a scuotersi e colpendo un paio di volte in contropiede va vicino al gol del vantaggio. L'occasione più limpida è sui piedi di Miori C. che, dopo aver ricevuto la palla da un bel lancio di Pasquali M., colpisce da posizione angolata, ma la palla si infrange sull'incrocio esterno. Il primo tempo finisce così sul risultato di 0-0.

I primi minuti del secondo tempo vedono un Monte Lefre più determinato, mentre il Montevaccino sembra rimasto con la testa negli spogliatoi. Tuttavia con il passare dei minuti la partita ritorna su un sostanziale equilibrio; le due squadre sono via via sempre più stanche e così le squadre si allungano. Le manovre diventano via via sempre meno ragionate, mentre ci si affida sempre più alle ripartenze. E' ancora il Monte Lefre a tenere in mano il pallino del gioco, ma la velocità del Montevaccino in contropiede, anche grazie ai nuovi entrati Ricci M. e Dalcanale F., mette in difficoltà in alcune occasioni la retroguardia locale. A quindici minuti dal termine l'episodio che potrebbe decidere la partita: su una palla persa a centrocampo dal Montevaccino, un attaccante avversario riceve palla e si dirige verso la porta difesa da Guetti R.; tuttavia Pasolli M. è bravo a recuperare e rubare palla all'avversario. Leggero contatto fra i due, il giocatore del Monte Lefre cade a terra e l'arbitro decreta la punizione dal limite per la formazione locale; Pasolli M., ultimo uomo, viene espulso. Il Montevaccino si chiude così in difesa per arginare le avanzate avversarie, che tuttavia non riescono mai a rendersi veramente pericolosi; anzi è il Montevaccino in contropiede ad andare un paio di volte vicino al gol del clamoroso vantaggio. Tuttavia il gol non arriva e la partita, dopo tre minuti di recupero, termina sul risultato di 0-0.

Terza partita stagionale (dopo le due di Coppa Provincia) e terzo pareggio per il Montevaccino. Sicuramente un'altra buona prestazione per la formazione montese, che ha dato filo da torcere ad un avversario quotato e con molta maggior esperienza alle spalle. Dopo un buon inizio, i ragazzi gialloblu sono calati nella seconda parte del primo tempo, mentre nella ripresa la partita è tornata in equilibrio. Il pareggio appare giusto, seppur nel finale il Montevaccino abbia sfiorato il gol del vantaggio, seppur in inferiorià numerica. Peccato per l'espulsione di Pasolli M. (a nostro giudizio del tutto affrettata da parte dell'arbitro); alla quale va aggiunta quella di Miori C., espulso nel rientro negli spogliatoi per proteste (presunte più che reali). Prossimo avversario è il Primiero S. Martino, che verrà incontrato in casa domenica 14 settembre con fischio d'inizio ad ore 16:00.

Migliora la condizione atletica della formazione gialloblu; nella ripresa la squadra è apparsa in buone condizioni, riuscendo a fronteggiare bene l'avversario anche nell'assalto finale a seguito dell'espulsione di Pasolli M.. Gli intensi allenamenti guidati da mister Roat sembrano portare i primi frutti.
Terza partita stagionale e i cartellini rossi ammontano già a tre. Seppur le decisioni arbitrali siano apparse discutibili, dal punto di vista disciplinare non è un buon inizio.

Le pagelle

a cura di Vincenzo Roat

Guetti Riccardo: 7.5
Ravanelli Daniele: 6.5
Pasolli Mattia: 7
Pasolli Edoardo: 7
Miori Claudio: 5
Chiarani Federico: 6
Tomasi Diego: 5.5
Leonardi Marco: 6
Pasquali Marco: 7
Ravanelli Tommaso: 7
Trentin Mirko: 7

Hausbergher Mirko: 5.5
Dalcanale Federico: 6.5
Ricci Marco: 6.5

La rassegna stampa

Seconda Categoria 2008/09 - Prima giornata (L'Adige)

La classifica parziale

Pos. Nome PT G V N P GF GS DR
1 Oltrefersina 3 1 1 0 0 4 2 2
2 Calceranica 3 1 1 0 0 2 0 2
3 Primiero S. Martino 3 1 1 0 0 2 0 2
4 Altipiani Calcio 3 1 1 0 0 2 1 1
5 Ortigara 3 1 1 0 0 2 1 1
6 Monte Lefre 1 1 0 1 0 0 0 0
7 Montevaccino 1 1 0 1 0 0 0 0
8 Civezzano Sport 0 1 0 0 1 1 2 -1
9 Tesino 0 1 0 0 1 1 2 -1
10 Fornace 0 1 0 0 1 2 4 -2
11 Audace 0 1 0 0 1 0 2 -2
12 Bersntol 0 1 0 0 1 0 2 -2

I precedenti