Montevaccino - Calceranica 1-3

Campo: Cognola
Data: 03.05.09 - Ora: 16:30
Seconda Categoria 2008/09 - Girone B
Giornata 18

Le note

Maglia: Maniche corte, colore azzurro-nero
Arbitro: Lombardo di Rovereto

Lo sponsor

Le statistiche

Numero di visite: 706

Il commento della partita

a cura di Mattia Pasolli

Diciottesima giornata del campionato di Seconda Categoria girone B. Sul campo di Cognola, tra l'altro in condizioni precarie, si sfidano il Montevaccino e il Calceranica: un'altra sfida molto difficile per i giallo-blu che si trovano davanti la seconda in classifica, che deve fare di tutto per recuperare lo svantaggio dagli Altipiani per cercare la promozione in Prima Categoria. I padroni di casa arrivano a questo incontro con una squadra ridotta all'osso: 11 uomini contati (con il rientro di Corn e Trentin per l'occasione) a causa di un paio di assenze, due infortuni dell'ultima settimana e tre squalificati. Anche al Calceranica mancano due giocatori tra i più pericolosi nella gara di andata, Galler e Guerra, ma la panchina è comunque lunga.

Mister Roat si trova quindi a dover schierare una formazione obbligata: Guetti in porta; difesa per metà insolita con Pasolli M. e Trentin centrali e Corn e Dalcanale terzini; centrocampo a cinque con Pasquali e Fedrizzi sulle fasce, mentre in mezzo vengono schierati Pontalti, Ravanelli T. e Ravanelli D.; unica punta Tomasi. Nessun cambio a disposizione e il caldo estivo fanno prevedere che sarà una partita molto difficile per i padroni di casa.

Comincia il primo tempo ed è subito il Calceranica ad avere il pallino del gioco, mettendo in mostra buone individualità e gioco di squadra. Inoltre il Montevaccino, schierando una formazione insolita soprattutto in difesa, si trova con il baricentro un po' troppo basso, e per questo gli ospiti riescono a trovare maggiori spazi. E già nei primi minuti il risultato si sblocca: è il 13' e il Calceranica batte un calcio d'angolo; tutti i saltatori sono in area e, dopo una deviazione di testa da parte dell'attaccante all'altezza del dischetto, Pintarelli si trova completamente solo e libero di insaccare, portando il risultato sullo 0-1. Dopo il vantaggio degli ospiti la partita vede una fase di equilibrio tra le due squadre, con il Calceranica che cerca di creare difficoltà grazie alle proprie individualità, mentre il Montevaccino prova a fare male sulle ripartenze, soprattutto grazie a Pasquali. Verso la metà del primo tempo arriva l'occasione più grossa per i padroni di casa: Tomasi, spalle alla porta, riceve palla al limite dell'area; con un intelligente colpo di tacco libera Ravanelli D in mezzo all'area che, solo davanti al portiere, non riesce ad angolare bene, passando di fatto il pallone al portiere avversario. Qualche minuto dopo l'arbitro (buona la sua direzione nel complesso) prende un clamoroso abbaglio, concedendo un calcio di rigore per un fallo di mani inesistente di Trentin. Gli ospiti hanno la possibilità di raddoppiare, ma Guetti riesce a parare il tiro e a salvare il risultato. Il primo tempo sembra destinato a finire sullo 0-1 ma al secondo minuto di recupero Trentin tiene troppo la palla al limite della propria area, perde un contrasto, e quindi l'attaccante entra in area ma viene steso da Dalcanale: questa volta il rigore è netto e il capitano del Calceranica, Gremes, non sbaglia. Il primo tempo termina quindi sul punteggio di 0-2.

Il secondo tempo ricomincia senza alcun cambio da entrambe le parti. Il caldo comincia a farsi sentire e il gioco non è così brillante come nel primo tempo. Il Montevaccino si difende bene e cerca di ripartire veloce, mentre il Calceranica macina tanto gioco. La partita rimane quindi su un sostanziale equilibrio e l'arbitro estrae un paio di cartellini per parte, tenendo bene in mano la partita. Il Calceranica comincia ad effettuare le sostituzioni, mentre i padroni di casa sono costretti a mantenere la stessa formazione per tutta la partita. Gli ospiti portano le loro conclusioni soprattutto con tiri da fuori oppure sfruttando il fisico e l'altezza sui calci d'angolo. Il Montevaccino, invece, sfrutta al massimo la velocità di Pasquali. Da segnalare un'occasione per i padroni di casa con un colpo di testa su calcio d'angolo di Pasolli M. che esce di poco. Quando mancano poco più di 10' al termine arriva l'occasione che potrebbe riaprire la partita: Fedrizzi difende bene la palla sulla linea di fondo e, una volta entrato in area, viene cinturato da un difensore: rigore netto. Sul dischetto va Pasolli M. (capitano per l'occasione) che spiazza il portiere portando il punteggio sull'1-2. Il gol da forza ai giallo-blu che pochi minuti dopo crea una clamorosa palla gol: un pallonetto di Ravanelli D. in seguito a una respinta dei difensori viene fermata sulla linea di porta da un difensore avversario. Da quel momento in poi non verranno più create occasioni pericolose, infatti la stanchezza si fa sentire e si cerca l'occasione su lanci lunghi o su calci da fermo. Ma nei minuti di recupero il Calceranica mette al sicuro il risultato, chiudendo la pratica. Classica azione di contropiede 3 contro 3, l'attaccante arrivato in area scarta il proprio marcatore andando sul fondo, passaggio rasoterra in mezzo e Tiecher può insaccare senza troppa pressione. Il punteggio finale è quindi di 1-3.

E' vero che nel calcio i se e i ma non contano nulla, però il Montevaccino è arrivato a questa partita con i giocatori contati, frutto di due infortuni durante la settimana e di tre squalificati a causa della (solita) giornata infelice dell'arbitro Laterza. Con una formazione 'normale' (due giocatori infatti non si allenavano da mesi) forse si avrebbe potuto fermare anche il Calceranica, confermando il buono stato di forma del Montevaccino (solo due sconfitte finora nel ritorno, tre con questa), che però ha ancora troppa difficoltà nel trovare il gol. La prossima giornata propone Fornace-Montevaccino, e si spera che si possa riscattare il risultato dell'andata.

Le pagelle

a cura di Vincenzo Roat

Guetti Riccardo: 7
Corn Paolo: 6
Dalcanale Federico: 6.5
Ravanelli Daniele: 6
Pasolli Mattia: 7.5
Trentin Mirko: 5.5
Fedrizzi Alessandro: 6.5
Pontalti Emiliano: 5.5
Tomasi Diego: 5.5
Ravanelli Tommaso: 6.5
Pasquali Marco: 6

La classifica parziale

Pos. Nome PT G V N P GF GS DR
1 Altipiani Calcio 41 18 13 2 3 38 19 19
2 Civezzano Sport 38 18 12 2 4 42 14 28
3 Calceranica 38 18 12 2 4 37 15 22
4 Ortigara 34 18 10 4 4 37 24 13
5 Fornace 31 18 10 1 7 42 29 13
6 Tesino 25 18 7 4 7 33 29 4
7 Oltrefersina 24 18 6 6 6 29 26 3
8 Primiero S. Martino 21 18 6 3 9 25 29 -4
9 Monte Lefre 20 18 4 8 6 23 30 -7
10 Audace 17 18 4 5 9 27 43 -16
11 Montevaccino 11 18 2 5 11 14 33 -19
12 Bersntol 3 18 1 0 17 13 69 -56

I precedenti

Calceranica 19.10.08 - 15:30 Calceranica - Montevaccino 3 - 0 dettagli