Montevaccino - Fornace 1-5

Campo: Cognola
Data: 26.10.08 - Ora: 14:30
Seconda Categoria 2008/09 - Girone B
Giornata 8

Le note

Maglia: Maniche lunghe, colore bianco con bordi giallo-blu
Arbitro: Casagrande di Trento

Lo sponsor

Le statistiche

Numero di visite: 799

Il commento della partita

a cura di Edoardo Pasolli

Partita generosa del Montevaccino che, seppur in forte emergenza, gioca un discreto incontro, ma subisce un secco e troppo severo 1-5 da un cinico Fornace. La rete gialloblu del provvisorio 1-2 arriva ancora una volta su rigore, questa volta firmato da Chiarani F..

Serve una svolta per concludere in modo dignitoso questo girone di andata, iniziato bene, ma proseguito con ben cinque sconfitte consecutive, in cui si sono messe in evidenza tante ombre e poche luci. Ma che il Montevaccino non attraversi proprio un gran periodo e assolutamente poco fortunato lo si è capito nel corso della settimana che ha preceduto questa ottava giornata di andata: la brutta prestazione di Calceranica, oltre ad aver portato tre gol subiti, ha messo ulteriori tre uomini (Ravanelli D., Spadina, Fedrizzi) in infermeria, che si aggiungono ai tanti altri indisponibili; nell'allenamento di venerdì la cieliegina sulla torta è l'infortunio in partitella di Ricci. Montevaccino che arriva quindi a questa partita in situazione di assoluta emergenza: meno di dieci i giocatori in buone condizioni, così mister Roat è costretto a mettere in campo una formazione a dir poco obbligata. Dopo lo sfortunato 4-5-1 di Calceranica, si torna al classico 4-4-2: Guetti R. in porta; assenti tre centrali difensivi, in mezzo Pasolli E. è affiancato da Hausbergher M., mentre sulle fasce trovano spazio Ravanelli T. e Corn P., quest'ultimo all'esordio in campionato; a centrocampo la coppia centrale è composta da Pontalti E. e Leonardi M., alle prese con la pubalgia, mentre sulle fasce vengono schierati Pasquali M. e Leonardi G., anch'egli in precarie condizioni; in attacco Chiarani F. viene affiancato da Miori C.. Anche il Fornace si presenta a questo incontro in formazione rimaneggiata. La partita, visto il cambio dell'ora, inizia alle ore 14:30, in un pomeriggio soleggiato di inizio autunno; il campo di Cognola appare in discrete condizioni, giocabile sulle fasce, un po' meno al centro. Nell'intero primo tempo si vede una partita del tutto equilibrata, combattuta principalmente nella parte centrale del campo e con poche occasioni da rete create da entrambe le parti. Il Montevaccino disputa un buon incontro dal punto di vista della determinazione e grinta, aspetto che era invece mancato totalmente nei primi quarantacinque minuti domenica scorsa; non c'è tuttavia ancora quella tranquillità che aveva permesso di disputare ottime prestazioni ad inizio stagione: la palla fra i piedi spesso scotta, e la manovra in fase offensiva non è delle più fluide ed incisive. Dopo un paio di conclusioni fuori per il Montevaccino, anche il Fornace si rende pericoloso con un paio di tentativi, ma anche in questo caso la mira non è delle migliori. Un primo tempo con poche emozioni, in cui le difese riescono a contenere bene le avanzate avversarie. Come spesso accade, al primo vero errore commesso dal Montevaccino, il Fornace passa in vantaggio. Sul finire di tempo, al quarantesimo, perde palla sulla fascia sinistra Pasquali M.; fuori campo momentaneamente per infortunio Ravanelli T., l'attacante avversario può così entrare indisturbato in area e trafiggere Guetti R. dopo averlo elegantemente dribblato. Per il Fornace è l'1-0, risultato con il quale, senza ulteriori sussulti, termina la prima frazione.

Il secondo tempo ha quasi dell'incredibile, con un Montevaccino che, rientrato in campo determinato e voglioso di cambiare le sorti dell'incontro, tiene in mano il pallino del gioco per lunghi tratti, ma subisce altre quattro reti, da un Fornace che ha saputo sfruttare al meglio quanto concesso dagli avversari. In avvio di frazione punizione dal limite per la formazione ospite: il tiro, splendidamente calciato a girare sopra la barriera, sembra insaccarsi sotto la traversa, ma Guetti R. si supera e toglie la palla dalla rete; il pallone, tuttavia, torna in campo ed il più veloce ad impossessarsene è un giocatore del Fornace che da pochi passi porta la propria squadra sul 2-0. Il Montevaccino, sotto di due reti, non si demoralizza come spesso accaduto in altre occasioni, ma si carica ulteriormente per cercare di raddrizzare le sorti dell'incontro. Per mezz'ora si gioca in una metà campo sola, quella del Fornace, seppur il Montevaccino riesca raramente a rendersi veramente pericoloso una volta arrivato in area avversaria. Dopo appena dieci minuti sono costretti a lasciare il campo per infortunio i fratelli Leonardi, che lasciano il posto a Pasolli M. e Dalcanale F., entrambi non al meglio. Il Montevaccino riesce ad accorciare le distanze su rigore, concesso giustamente dall'arbitro per un fallo su Miori C.; si incarica della battuta Chiarani F. che calcia bene e spiazza il portiere. Grande determinazione per i giocatori gialloblu che vanno vicino al gol del pareggio in un paio di occasioni, sostenuti anche dal folto e rumoroso pubblico presente sugli spalti. Ma nel momento di maggior spinta per la formazione locale, arriva il beffardo gol del 3-1 per il Fornace: in contropiede grande cavalcata dell'attaccante ospite che passa da un'area all'altra e fornisce un perfetto assist per il compagno, che da centro area insacca di piatto. Mazzata psicologica per la formazione gialloblu, che tuttavia all'azione successiva va vicinissimo al gol con Miori C., ma il colpo di testa da posizione ravvicinata viene parato dal portiere. Il Fornace sfrutta invece a pieno i contropiedi concessi dagli avversari: altre due azioni, ed altri due gol. Il 4-1 arriva con un grande tiro dal vertice destro dell'area: tiro non particolarmente forte, ma precissisimo, con la palla che a girare si infila all'incrocio alla sinistra di un incolpevole ed incredulo Guetti R.. Il portiere gialloblu non può fare nulla neanche in ocassione del quinto gol, quando un tiro non particolarmente pericoloso dal limite dell'area viene deviato da Pasolli E., con la palla che finisce a fil di falo. Senza ulteriori sussulti l'arbitro decreta la fine dell'incontro: un 5-1 per il Fornace, che con questi tre punti si porta al sesto posto in classifica.

Continua per il Montevaccino questo periodo estremamente negativo: sesta sconfitta consecutiva e penultimo desolante posto in classifica. Una sconfitta comunque meno netta di quanto il risultato metta in evidenza. Ottima la reazione avuta nel secondo tempo quando la squadra, seppur in svantaggio di due reti, è apparsa desiderosa di ribaltare l'incontro; riuscendoci però solo a metà, ed essendo poi punita nella parte finale dell'incontro. Si fatica ancora troppo ad essere incisivi sotto porta, mentre in fase difensiva si pagano sempre a caro prezzo gli errori commessi. Con un'infermeria ancora ben affollata, si prospetta un'altra partita difficilissima domenica prossima: in trasferta, a Grigno, la nona giornata vedrà di fronte Montevaccino e Ortigara, formazione che attualmente detiene il terzo posto in classifica (a due soli punti dalla vetta) e che viene dal perentorio 6-1 ai danni del Bersntol. Fischio d'inizio ad ore 14:30.

Ottima la reazione avuta nella prima parte del secondo tempo, in cui il Montevaccino ha dato filo da torcere alla retroguardia del Fornace.
Ancora una volta in questa partita sono stati messi in evidenza i limiti di questa squadra: anche quando si fa la partita, si fatica all'inverosimile a segnare; in fase difensiva, invece, basta la minima disattenzione per essere puniti. Per mister Roat c'è ancora da lavorare.

Le pagelle

a cura di Vincenzo Roat

Guetti Riccardo: 6
Corn Paolo: 6
Hausbergher Mirko: 5.5
Pasolli Edoardo: 5.5
Leonardi Giovanni: 5.5
Chiarani Federico: 5.5
Leonardi Marco: 6
Pasquali Marco: 5
Ravanelli Tommaso: 6
Pontalti Emiliano: 5
Miori Claudio: 5.5

Pasolli Mattia: 5.5
Dalcanale Federico: 5.5

La rassegna stampa

Seconda Categoria 2008/09 - Ottava giornata (L'Adige)

La classifica parziale

Pos. Nome PT G V N P GF GS DR
1 Calceranica 19 8 6 1 1 18 5 13
2 Altipiani Calcio 18 8 6 0 2 18 12 6
3 Ortigara 17 8 5 2 1 17 7 10
4 Civezzano Sport 16 8 5 1 2 17 5 12
5 Oltrefersina 16 8 5 1 2 18 11 7
6 Fornace 12 8 4 0 4 23 17 6
7 Tesino 11 8 3 2 3 17 14 3
8 Primiero S. Martino 10 8 3 1 4 14 13 1
9 Monte Lefre 8 8 2 2 4 12 20 -8
10 Audace 7 8 2 1 5 8 20 -12
11 Montevaccino 4 8 1 1 6 5 17 -12
12 Bersntol 0 8 0 0 8 8 34 -26

I precedenti