Montevaccino - Altipiani Calcio 2-3

Campo: Cognola
Data: 12.10.08 - Ora: 15:30
Seconda Categoria 2008/09 - Girone B
Giornata 6

Le note

Maglia: Maniche corte, colore azzurro-nero
Arbitro: Ferrari di Arco-Riva

Lo sponsor

Le statistiche

Numero di visite: 1060

Il commento della partita

a cura di Edoardo Pasolli

Altra partita incredibile e densa di emozioni per il Montevaccino che, dopo essere passato in vantaggio per 2-0, viene raggiunto e superato all'ultimo secondo di gioco dagli Altipiani. Per la formazione gialloblu il doppio vantaggio iniziale è firmato da Pasquali M. e Chiarani F., entrambi andati a segno su rigore.

La sesta giornata di campionato vede sfidarsi sul campo di Cognola le formazioni del Montevaccino e degli Altipiani, giunte a questo appuntamento in condizioni opposte: il Montevaccino, infatti, è alla ricerca dei tre punti per dimenticare le tre sconfitte consecutive, gli Altipiani, invece, vogliono confermare il primo posto in classifica. Pomeriggio caldo e campo di Cognola che presenta già ampie chiazze di terra. Assenze pesanti per mister Roat, che può disporre di soli quattordici giocatori. Viene riproposto ancora una volta il classico 4-4-2: Guetti R. in porta; in difesa la coppia centrale è composta da Pasolli E. e Spadina S., mentre sulle fasce trovano spazio Ravanelli D. e Hausbergher M.; a centrocampo in mezzo Leonardi M. e Pontalti E., mentre sulle fasce Pasquali M. e Ravanelli T.; in attacco viene proposta la coppia composta da Chiarani F. e Miori C.. Parte benissimo il Montevaccino, che nei primi venti minuti di gara fa la partita e costringe la formazione ospite a difendersi nella propria metà campo. E al decimo minuto arriva il primo episodio importante della partita: da fallo laterale, Chiarani F. riceve palla in area e viene atterrato senza troppi complimenti dal difensore avversario mentre tenta di girarsi; l'arbitro, ben posizionato, non può che concedere il calcio di rigore. Si incarica della battuta Pasquali M., che con un tiro forte e preciso calciato alla propria destra porta in vantaggio la formazione di casa. Dopo il vantaggio iniziale il Montevaccino va vicino al raddoppio in un altro paio di occasioni, anche se gli Altipiani iniziano a farsi pericolosi in area avversaria: su un'azione in velocità l'attaccante ospite si trova a tu per tu con Guetti R., ma l'estremo difensore gialloblu si supera e riesce ad evitare il gol del pareggio. Arriva invece verso il ventesimo minuto il secondo gol gialloblu: azione fotocopia che vede Chiarani F. ancora una volta essere atterrato in area; ed ancora una volta l'arbitro decreta il calcio di rigore. Questa volta si incarica della battuta lo stesso Chiarani F., che calcia bene spiazzando il portiere: è il 2-0 per il Montevaccino. Da lì a pochi minuti l'episodio che potrebbe di fatto chiudere l'incontro, ma che invece mescola incredibilmente le carte in tavola: calcio di punizione per gli Altipiani in prossimità del centrocampo; un centrocampista ospite strappa dalle mani di Leonardi M. il pallone per poter calciare la punizione, ma colpisce, in modo probabilmente involontario, con la mano il volto di Leonardi M.: per l'arbitro ci sono gli estremi dell'espulsione, e gli Altipiani rimangono così in dieci uomini. In seguito alla stessa punizione arriva però il gol del 2-1: l'attaccante ospite stoppa bene palla al limite ed al volo calcia in modo forte e preciso; Guetti R. non ci può arrivare e la palla si infila in rete a fil di palo. E' l'episodio che cambia radicalmente la faccia all'incontro: il Montevaccino, fin lì determinato e tranquillo, va in confusione, mentre gli Altipiani appaiono maggiormente grintosi e con una marcia in più. Nella seconda parte del primo tempo il Montevaccino è costretto a difendersi, riuscendo in alcune occasioni a salvarsi solo in extremis: sono un paio le occasioni nitide create dalla formazione ospite, mentre la squadra gialloblu non riesce più a creare gioco e a rendersi pericolosa in area avversaria. Tuttavia il gol non arriva, così la prima frazione si chiude sul risultato di 2-1 per il Montevaccino.

In avvio di ripresa il Montevaccino ha la grossa occasione per chiudere l'incontro: su un ottimo cross di Pasquali M. dalla sinistra, Miori C. può calciare indisturbato dal centro dell'area, ma il tiro, fiacco, viene parato senza problemi dal portiere avversario. A parte questo episodio, è l'Altipiani a fare la partita e a cercare con insistenza la rete del pareggio. Dopo diverse occasioni pericolose, la rete del 2-2 arriva verso il ventesimo minuto: azione in velocità ed attaccante ospite che si trova a tu per tu davanti a Guetti R.: ancora una volta il portiere gialloblu non può fare niente, e la palla finisce in rete. A questo punto gli Altipiani, pur continuando a fare la partita, accusano un po' di stanchezza e la manovra offensiva si fa meno insistente. Il Montevaccino, tuttavia, non riesce a costruire azioni interessanti in fase offensiva. A quindici minuti dal termine anche il Montevaccino rimane in dieci, per l'espulsione per doppia ammoninizione di Leonardi M.. Nei minuti finali ancora grande emozioni, con il Montevaccino che, seppur in maniera fortunata, va vicinissimo al gol del 3-2 in un paio di occasioni: prima in seguito ad un errato colpo di testa di un difensore avversario, ma il portiere riesce a superarsi e ad evitare il clamoroso autogol; pochi minuti dopo grande conclusione da 25 metri di Pontalti E., ma anche in questa occasione il portiere si fa trovare pronto mandando la palla in calcio d'angolo. Ma è all'ultimo secondo di gara che si decide la partita: quando ormai la partita sembra destinata al pareggio, gli Altipiani trovano infatti il gol del definitivo 3-2: l'attaccante ospite è bravo a ricevere palla al limite e, entrato in area, a trafiggere ancora una volta Guetti R. in uscita. Non c'è neanche tempo di riprendere il gioco, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi e gli Altipiani portano a casa l'intera posta in palio.

Due partite in una per il Montevaccino, con il gol del 2-1 che ha rappresentato lo spartiacque dell'incontro: se fino a quel momento il Montevaccino aveva disputato un'ottima partita, poi da un momento all'altro le cose sono invece andate molto diversamente. Almeno il pareggio, tuttavia, prima del colpo di scena finale, sembrava essere stato portato a casa. Un evidente calo di concentrazione, una bella dose di "paura di vincere", e tanta inesperienza. Merito comunque agli Altipiani, la cui vittoria finale, al di la dei demeriti montesi, appare meritata: grande reazione dopo il doppio svantaggio iniziale, e per lo più con un uomo in meno. Nella settima giornata altra partita difficilissima per il Montevaccino: in trasfertà si affronterà il Calceranica, una delle formazioni maggiormente candidate per la vittoria finale del girone. Fischio d'inizio ad ore 15:30 presso il campo in riva al lago di Calceranica.

Nella parte iniziale dell'incontro si è visto quello che crediamo essere il vero Montevaccino: determinato ed ordinato. Bisogna ora cercare di dare continuità e costanza, visto che le partite durano novanta minuti (ed oltre).
Dopo il doppio vantaggio iniziale, in casa montese invece di arrivare la tranquillità è arrivato il panico: un calo di determiazione che alla fine è stato fatale. Peccato, visto che un'occasione del genere difficilmente capiterà un'altra volta.

Le pagelle

a cura di Vincenzo Roat

Guetti Riccardo: 6
Spadina Stefano: 6.5
Hausbergher Mirko: 7
Ravanelli Daniele: 6
Pasolli Edoardo: 6
Miori Claudio: 6
Chiarani Federico: 7
Leonardi Marco: 5
Pasquali Marco: 6.5
Ravanelli Tommaso: 5.5
Pontalti Emiliano: 5.5

Tomasi Diego: 5
Marcolla Marco: 5.5
Fedrizzi Alessandro: 6

La rassegna stampa

Seconda Categoria 2008/09 - Sesta giornata (L'Adige)

La classifica parziale

Pos. Nome PT G V N P GF GS DR
1 Oltrefersina 15 6 5 0 1 17 8 9
2 Altipiani Calcio 15 6 5 0 1 13 7 6
3 Calceranica 13 6 4 1 1 11 5 6
4 Ortigara 13 6 4 1 1 10 5 5
5 Civezzano Sport 12 6 4 0 2 14 4 10
6 Primiero S. Martino 9 6 3 0 3 12 10 2
7 Tesino 7 6 2 1 3 12 11 1
8 Fornace 6 6 2 0 4 13 14 -1
9 Audace 6 6 2 0 4 5 15 -10
10 Monte Lefre 5 6 1 2 3 8 13 -5
11 Montevaccino 4 6 1 1 4 4 9 -5
12 Bersntol 0 6 0 0 6 5 23 -18

I precedenti