Montevaccino - Oltrefersina 0-1

Campo: Cognola
Data: 28.09.08 - Ora: 15:30
Seconda Categoria 2008/09 - Girone B
Giornata 4

Le note

Maglia: Maniche corte, colore blu con bordi gialli
Arbitro: Capobianco di Rovereto

Lo sponsor

Le statistiche

Numero di visite: 793

Il commento della partita

a cura di Edoardo Pasolli

Continua il periodo poco fortunato del Montevaccino che, pur disputando un'ottima partita, viene sconfitto in casa dall'Oltrefersina per una rete a zero. Ancora molte le occasioni create, ma purtroppo non concretizzate.

Pomeriggio caldo di inizio autunno a Cognola per la quarta giornata di andata; avversario odierno del Montevaccino è l'Oltrefersina, una delle formazioni maggiormente accreditate per la vittoria finale del girone. Il campo di gioco è in discrete condizioni, seppur dopo poche settimane dall'inizio della stagione compaiano già ampie chiazze di terra. Il fischio di inizio della partita è ad ore 15:30. Sedici i giocatori a disposizione di mister Roat, il quale anche in questa occasione deve far fronte ad alcune assenze. Il modulo di gioco proposto è il classico 4-4-2: Guetti R. in porta; in difesa la coppia centrale è composta da Pasolli E. e Pasolli M., mentre sulle fasce trovano spazio Ravanelli T. e Ravanelli D.; a centrocampo in mezzo Tomasi D. e Pontalti E., mentre sulle fasce Pasquali M. e Marcolla M.; l'inedita coppia offensiva è infine composta da Trentin M. e Chiarani F.. L'Oltrefersina arriva a questo incontro dopo la brillante vittoria per 6-0 contro il Bernstol. C'è grande determinazione nei giocatori gialloblu, consci della forza dell'avversario, ma desiderosi allo stesso tempo di riscattarsi dopo la pesante sconfitta di Tesino. Fin dai primi minuti parte meglio il Montevaccino, il quale riesce a giocare meglio la palla a centrocampo e a costruire alcuni azioni di pregevole fattura; oltre alle fasce, in questa giornata i giocatori montesi provano a sfondare anche al centro, riuscendo a rendersi pericolosi in qualche occasione. La squadra di Madrano trova invece maggiore difficoltà a fare gioco: così la squadra ospite si affida spesso ai lanci lunghi per scavalcare il centrocampo, ma la difesa montese riesce bene a contrastare la velocità degli attaccanti avversari. La partita vede il Montevaccino creare alcune occasioni interessanti in fase offensiva, seppur la creatività e la determinazione cali una volta arrivati in area avversaria. Le occasioni più pericolose capitano a Chiarani F., che in un paio di occasioni riceve palla in posizione interessante, ma non riesce a concludere in modo opportuno; in un'occasione la palla colpisce il palo esterno della porta. Sono inoltre sempre pericolose le discese di Pasquali M. sulla fascia sinistra; i cross invitanti non trovano però pronti gli attaccanti montesi. In un paio di occasioni è lo stesso Pasquali M. a provare il tiro da posizione defilata, ma la palla termina a lato di poco. Con una punizione dal limite forte e precisa è inoltre pericoloso Pasolli M., ma è bravo a parare il portiere ospite. Il primo tempo termina così sul risultato di 0-0.

Nella parte iniziale del secondo tempo la partita si fa più equilibrata; anche grazie a due sostituzioni, l'Oltrefersina riesce ad alzare il proprio baricentro, mentre la manovra del Montevaccino è meno fluida rispetto al primo tempo. La partita è giocata soprattutto a centrocampo, mentre in fase offensiva entrambe le formazioni vengono bloccate dalle difese avversarie. Con il passare dei minuti, tuttavia, la formazione locale riesce a prendere di nuovo in mano le redini del gioco e a farsi maggiormente pericolosa. Ma alla prima occasione vera e propria creata, è l'Oltrefersina a passare in vantaggio; su una rimessa laterale, riceve palla un centrocampista ospite, il quale calcia dal limite dell'area. Il tiro, seppur non molto forte, risulta essere particolarmente insidioso e preciso; la palla, infatti, entra in rete a fil di palo, con Guetti R. che non può intervenire in alcun modo. La reazione del Montevaccino è a questo punto rabbiosa; i giocatori gialloblu cercano in tutti i modi di trovare il gol del pareggio, mentre l'Oltrefersina cerca di difendersi per poi ripartire in contropiede. Con il passare dei minuti aumentano anche le discussioni, in particolar modo con l'arbitro; seppur l'incontro sia in campo del tutto tranquillo, sono molti i cartellini per proteste sventolati dal direttore di gare nel confronto di entrambe le formazioni. A farne le spese è anche mister Roat V., mandato negli spogliatoi quando mancano una ventina di minuti dal termine; a dieci minuti dalla fine viene espulso per proteste anche Leonardi G., entrato in campo da appena due minuti. Le occasioni più pericolose capitano sui piedi di Ricci M., che in un paio di occasioni calcia forte da posizione invitante, ma con scarsa precisione. Sulla fascia sinistra è ancora Pasquali M. a sfornare cross ed assist invitanti per gli attaccanti montesi, i quali però non riescono ad essere incisivi. L'occasione più ghiotta è per Pasolli M., che a seguito di una punizione laterale calciata da Trentin M., è bravo di testa ad anticipare quasi al limite dell'area il portiere avversario in uscita; il pallonetto da l'illusione del gol, ma la palla termina di un soffio sopra la traversa. L'incontro termina così sul risultato di 1-0 per l'Oltrefersina e decreta la seconda, consecutiva, sconfitta stagionale per il Montevaccino.

Come con il Tesino il Montevaccino gioca un buon incontro, senza riuscire però a segnare nelle diverse occasioni create; basta, invece, un unico tiro concesso agli avversari per decretare la sconfitta. Seppur ci sia ancora da migliorare sotto porta, la squadra è apparsa in buona condizione; sia dal punto di vista atletico che per quanto riguarda il gioco espresso. Non bisogna scordarsi, infatti, che di fronte vi era una delle formazioni più forti di questo girone. Le prospettive future rimangono comunque positive. Nella prossima partita, trasferta a Caldonazzo (fischio di inizio ad ore 15:30) contro l'Audace, formazione che in questa giornata ha trovato i primi tre punti stagionali vincendo 3-2 contro il Bernstol. Partita quindi molto delicata, visto che in classifica Audace e Montevaccino sono separati da un unico punto.

In questa giornata vogliamo segnalare la massiccia presenza di pubblico presente sugli spalti; un'ottantina infatti le persone che hanno riempito dall'inizio alla fine le tribune del campo di Cognola. Sicuramente giocare con un'atmosfera del genere da maggiore carica e determinazione.
Dopo quattro giornate è solo uno il gol segnato dalla formazione gialloblu, peraltro su rigore. Non si sa se per sfortuna o per mancanza di concretezza sotto porta. Ma siamo sicuri che quando si inizierà a segnare, le partite termineranno diversamente.

Le pagelle

a cura di Vincenzo Roat

Guetti Riccardo: 5.5
Ravanelli Daniele: 7
Pasolli Mattia: 7
Pasolli Edoardo: 7
Chiarani Federico: 5.5
Tomasi Diego: 6.5
Pasquali Marco: 6
Ravanelli Tommaso: 6.5
Trentin Mirko: 6.5
Pontalti Emiliano: 7
Marcolla Marco: 7

Leonardi Giovanni: 4.5
Dalcanale Federico: 6
Ricci Marco: 6.5

La rassegna stampa

Seconda Categoria 2008/09 - Quarta giornata (L'Adige)

La classifica parziale

Pos. Nome PT G V N P GF GS DR
1 Ortigara 12 4 4 0 0 7 1 6
2 Oltrefersina 9 4 3 0 1 11 5 6
3 Calceranica 9 4 3 0 1 6 2 4
4 Altipiani Calcio 9 4 3 0 1 7 4 3
5 Tesino 7 4 2 1 1 10 3 7
6 Primiero S. Martino 6 4 2 0 2 7 4 3
7 Civezzano Sport 6 4 2 0 2 7 4 3
8 Montevaccino 4 4 1 1 2 1 4 -3
9 Fornace 3 4 1 0 3 10 10 0
10 Audace 3 4 1 0 3 3 10 -7
11 Monte Lefre 2 4 0 2 2 3 11 -8
12 Bersntol 0 4 0 0 4 2 16 -14

I precedenti